click to enable zoom
Loading Maps
We didn't find any results
open map
View Roadmap Satellite Hybrid Terrain My Location Fullscreen Prev Next
Advanced Search
We found 0 results. Do you want to load the results now ?
Advanced Search
we found 0 results

News unicasa

Home > News unicasa > Stalking nel condominio Denunciate due famiglie...

Stalking nel condominio Denunciate due famiglie

Varese –  8 maggio 2014  – da  laprovinciadivarese.it

Due famiglie si coalizzano per perseguitare la vicina di casa: è stalking per cinque. A far scattare la denuncia i carabinieri della stazione di Varese che alla fine hanno bloccata la bizzarra quanto odiosa persecuzione. La vittima è una giovane varesina che vive sola. I cinque persecutori, incredibile da credere, sono i componenti di due diversi nuclei familiari: marito e moglie, da una parte, marito, moglie e figlia dall’altra.

 

Due famiglie che vivono nella stessa palazzina e che hanno deciso di coalizzarsi contro la malcapitata. Lei, la ragazza sola, si è ritrovata al centro di questa persecuzione condominiale in quanto ritenuta “rea” di inaccettabili scorrettezze. Come: il posteggio dell’auto in luoghi ritenuti inopportuni o comunque reputati anti regolamento dagli altri cinque, rumori ritenuti insopportabili, persino la gestione dei rifiuti pare non fosse conforme secondo l’opinione dei cinque fustigatori.

Che da quattro mesi erano passati al contrattacco: appostamenti, anche notturni, per vedere dove la donna posteggiava e intervenire. Messaggi ingiuriosi, anche scritti, lasciati nella cassetta delle lettere. Minacce di arrecare danni all’incolumità della donna se non si fosse conformata ai voleri dei vicini. E, naturalmente, gli insulti di ogni tipo. In questa situazione la ragazza viveva in un permanente stato d’ansia e paura ogni volta che tornava a casa sua. I cinque persecutori sono stati tutti denunciati. I militari hanno chiesto all’autorità giudiziaria una misura di divieto di avvicinamento alla vittima.

FAQ domande frequenti
scopri le domande frequenti Leggi