click to enable zoom
Loading Maps
We didn't find any results
open map
View Roadmap Satellite Hybrid Terrain My Location Fullscreen Prev Next
Advanced Search
We found 0 results. Do you want to load the results now ?
Advanced Search
we found 0 results

Mondo condominio

Home > Mondo condominio > Concede la casa affittata in cambio di sesso a due pro...

Concede la casa affittata in cambio di sesso a due prostitute, denunciato: ”Era carità”

224 

Da leggo.it  26 giugno 2014  

 

Un settantenne è stato denunciato per minaccia a pubblico ufficiale, disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone ed atti contrari alla pubblica decenza. Aveva dato in affitto un appartamento per poi affidarlo in comodato d’uso a due romene di 20 e 23 anni in cambio di prestazioni sessuali. Accade a Caltanissetta, dove la Polizia ha scoperto un casa d’appuntamenti in un condominio di via Rosso di San Secondo.

 

A fare scattare le indagini sono state le lamentele dei condomini, stanchi del continuo via vai di uomini dall’abitazione. Durante i servizi di osservazione gli agenti hanno notato come le due donne erano solite stazionare nei pressi della stazione ferroviaria e spostarsi poi nell’appartamento. Quando hanno fatto irruzione nella casa, i poliziotti hanno sorpreso le due romene, che hanno confermato loro di utilizzare l’appartamento per prostituirsi e di ripagare il comodato d’uso al settantenne con qualche prestazione sessuale.

 

L’uomo, interrogato in questura, ha raccontato agli investigatori di ospitare le giovani romene per un atto di carità. Una versione che non ha convinto i poliziotti, mandando su tutte le furie il pensionato, che ha iniziato ad insultare gli investigatori. Per lui è così scattata la denuncia, mentre sono in corso indagini per identificare eventuali altri sfruttatori delle due donne.

 

 

FAQ domande frequenti
scopri le domande frequenti Leggi