click to enable zoom
Loading Maps
We didn't find any results
open map
View Roadmap Satellite Hybrid Terrain My Location Fullscreen Prev Next
Advanced Search
We found 0 results. Do you want to load the results now ?
Advanced Search
we found 0 results

Homepage Condominio

Home > Homepage Condominio > Condomini Cardioprotetti...

Condomini Cardioprotetti

Legnano 21 ottobre 2017 – ore 9,30
presso Il Giardino in via Marconi 7

Unicasa Condominio, in collaborazione con l’associazione SalvaGente, organizza il convegno “Condomini Cardioprotetti”. Il gruppo Unicasa conferma con questo evento l’impegno sociale nella gestione del condominio.

ARRESTO CARDIACO: NESSUNO NE PARLA, E’ UN PROBLEMA IRRILEVANTE?

  • Lo chiamano il killer silenzioso.  Non da, spesso, sintomi premonitori, colpisce persone apparentemente sane, e produce 73000 morti all’anno, solo in Italia. Sono 200 al giorno, uno ogni 7 minuti. Chi è colpito dall’ arresto cardiaco, se non soccorso in tempo, perde il 10% di possibilità di sopravvivenza ogni minuto, e in 4 minuti ha già danni cerebrali. Purtroppo, l’arresto cardiaco, è un altro dei casi in cui aspettare l’ambulanza non è la soluzione.
  • Ma abbiamo una soluzione?
  • SI. La soluzione c’è, la soluzione ancora una volta passa da un cambio culturale, passa dalla formazione. Una rianimazione cardiopolmonare precoce e dei defibrillatori prontamente disponibili sono la soluzione. Usare un defibrillatore è semplice, automatico e può essere fatto da chiunque abbia fatto un corso di formazione apposito.
  • Nei paesi in cui la formazione esiste in maniera massiccia ed in cui i defibrillatori sono diffusi sul territorio la percentuale di sopravvivenza da arresto cardiaco arriva anche al 75% (da noi è al 12).
  • Ma c’è un altro dato da osservare con attenzione: il ruolo delle abitazioni private, ed in particolare dei condomini. L’80% degli arresti cardiaci avviene in casa, quindi l’unico progetto davvero in grado di salvare vite, sarebbe quello del defibrillatore condominiale: averlo in ogni condominio con un congruo gruppo di cittadini addestrato ad usarlo.
  • Fantascienza? No. Progetti innovativi e possibili. Spetta a noi.

 

 

FAQ domande frequenti
scopri le domande frequenti Leggi